14 Giugno 2019

Pagina iniziale Manutenzione & impianti

Manutenzione impianti di rivelazione incendi?

Manutenzione impianti di rivelazione incendi?

Tra i compiti attribuiti al datore di lavoro rientra quello di provvedere al mantenimento degli impianti di segnalazione e rivelazione.

Secondo la norma UNI 9795:2013 spetta al titolare dell’attività predisporre un registro di manutenzione, su cui riportare:

  • I lavori svolti sul sistema

  • Le prove compiute

  • I guasti, le cause e gli eventuali provvedimenti intrapresi

  • Gli interventi in caso di incendio 

Sul registro delle manutenzioni, in caso di interventi dell’impianto di rivelazione a seguito di incendio o principio di incendio, occorrerà specificare cause, modalità ed estensione del sinistro, numero di rivelatori entrati in funzione, punti di segnalazione manuale utilizzati e ogni altra informazione utile per valutare l’efficienza dei sistemi”.

Apt Group, avendo un’esperienza pluriennale nel settore della prevenzione incendi, progettazione, installazione e manutenzione degli impianti di sicurezza ed antincendio, potrà offrirvi un servizio esaustivo. Per ulteriori informazioni scrivere a info.services@aptgroup.it

Fonti: www.puntosicuro.it